Le tisane invernali non solo riscaldano l’organismo, ma decongestionano le vie respiratorie e danno sollievo ai dolori che affliggono il sistema osteoarticolare.
Una tisana invernale quindi potrebbe essere:

  • 20 g di malva, fiori e foglie: per decongestionare le mucose
  • 20 g di erisimo(*), sommità: per sfiammare la gola e schiarire la gola
  • 20 g di spirea (controindicata se siete allergici all’acido acetil-salicilico) analgesico
  • 5 g di timo o gemme di pino o eucalipto, per liberare le vie respiratorie
  • 15 g di cannella, corteccia: per apportare calore
  • 20 g arancio dolce scorze: per dare un piacevole aroma agrumato alla nostra tisana invernale.

Preparare un mix con tutte le spezie e poi lasciarle infondere, a fuoco spento, per 10-15 minuti in 250 ml di acqua che avrete precedentemente portato a 80 gradi di temperatura.

(*) L’erisimo, detto anche “erba dei cantanti”, deve il suo nome all’azione antinfiammatoria e antisettica sulle vie respiratorie, in particolare il suo utilizzo è consigliato nel trattamento delle infiammazioni della gola, nei casi di afonia e disfonia, conseguenti a laringite, faringite e tracheite.

, , ,
Potrebbero interessarti
Latest Posts from blog Assia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *