La vitamina C è un nutrimento essenziale richiesto dal corpo per lo sviluppo e lo sviluppo e il mantenimento del tessuto cicatriziale, dei vasi sanguigni e della cartilagine. La vitamina C è anche necessaria per la creazione di ATP, dopamina, ormoni peptidi e tirosina. Come un potente antiossidante, la vitamina C contribuisce a ridurre lo stress ossidativo sul corpo e si pensa che riduca il rischio di insorgenza di neoplasie.
Alcuni degli Alimenti a maggior contenuto di vitamina C sono i peperoni, le verdure a foglie scure, i kiwi, i broccoli, i frutti di bosco, gli agrumi, i pomodori, i piselli e la papaya. L’Autorità europea per la sicurezza alimentare (EFSA). Di seguito è riportato un elenco di alimenti ad alta vitamina C, clicca qui per i cibi vitaminici C dalla densità dei nutrienti, e qui per un elenco esteso di cibi ricchi di vitamina C.

L’Autorità europea per la sicurezza alimentare (EFSA) ha recentemente diffuso i dati aggiornati sul fabbisogno giornaliero di vitamina C. Esso varia a seconda delle fasce d’età:

  • bambini 1-3 anni: 20 mg/dì
  • ragazzi 15-17 anni: 100mg/dì (maschi), 80 mg/dì (femmine)
  • donne in gravidanza: 10 mg/dì
  • donne in allattamento: 60 mg/dì
  • uomini: 90 mg/dì
  • donne: 80 mg/dì

Ricordiamo, a titolo di esempio, che un’arancia di media grandezza contiene circa 90 mg di vitamina C, un kiwi circa 60 mg.

, , ,
Potrebbero interessarti
Latest Posts from blog Assia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *